COS’É LA QUOTA SOCIALE/ ASSOCIATIVA ANNUALE?

É quella quota che tutti i soci devono pagare per essere in regola con i doveri sociali. Ed ogni singolo socio ha i diritti sociali obbligatori . Si tratta della più pura delle Entrate Istituzionali.

MA PUÒ ESSERE GRATUITA? No, perchè  la normativa obbliga a garantire i servizi solo a coloro che hanno manifestato la propria intenzione di averne necessità.

 

MA PUO’ ESSERE RATEIZZATA?

Purtroppo la normativa è chiara anche in questo.  Proprio perchè, dando i diritti sociali, e dovendo essere rispettato il principio di democrazia, deve essere pagata in soluzione unica (altrimenti che succederebbe in assemblea soci nei confronti di coloro che non l’avessero saldata? che avrebbero i diritti di voto “a percentuale”?).

MA QUANDO DEVE ESSERE PAGATA?

Se a Statuto non è stabilita una data fissa, deve essere  pagata entro il giorno della Assemblea Soci Annuale (almeno una all’anno deve essere tenuta entro 4 mesi dalla chiusura dell’anno sociale per l’approvazione del REFA) e comunque solamente dalla data di versamento e per 365 giorni.

PERCHÉ É DEFINITA “MINIMA”?

Perchè, per un principio elementare di democrazia, tutti i soci devono poter maturare i diritti elettorali democratici pagando la stessa quota. Altrimenti si avrebbe il paradosso che alcune fasce di soci siano agevolate.

 

MA COME ABBIAMO UTILIZZATO LE QUOTE ASSOCIATIVE ? 

Nell’anno 2019 abbiamo adottato una Famiglia di Comerio ( Varese) sanando i debiti  con l’erario /agenzia delle entrate e liberando dal fermo amministrativo il suo automezzo. Inoltre dal mese di Febbraio 2019 e fino a tempo indeterminato provvederemo a pagare il canone di affitto .

Un’altra iniziativa tutt’ora in corso, e che non verrà sospesa nemmeno nell’anno 2020, è stata quella di aiutare economicamente le Famiglie a rischio perdita della prima casa sostenendo parte delle spese legali necessarie. Noi sosteniamo che in uno Stato civile la prima casa non può andare all’asta e tale convincimento  è perorato in ogni Tribunale /blog/media.

Nel 2019 abbiamo attivato un primo sostegno alle ragazze madre  ( CAV – Centro di Aiuto alla Vita) regalando panettoni a tutte le ragazze coraggiose.

Per il 2020? Ancora abbiamo molti progetti ma all’orizzonte ipotizziamo l’aiuto alle Famiglie senza casa ma non per scelta ed un sostegno ai Comitati spontanei a difesa della vita . Vogliamo anche finanziare un contributo per tutti i titolari di partita IVA in disagio . Togliere i debiti con l’Agenzia delle Entrate e riscossioni sarà al centro delle attenzioni sociali.

Un piccolo gesto verso le ragazze madri con coraggio! 

Avete un’idea utile e sociale?  Condividetela con Noi.

Vi aiutiamo Noi a realizzarla. 

 


Volete maggiori informazioni?

Mail – info@avvocatoinfamiglia.com
Numero verde (09:00-12:00- 15:00-17:00) – 800 134 008
WhatsApp (orario continuato) – 3388310374


Seguiteci su tutti i Social!


Hai bisogno di aiuto? Lasciaci un messaggio e sarai ricontattato.

  • Contatti
  • Oggetto
  • Ti ricontattiamo
  • Dati personali

Inserisci i tuoi dati di contatto

Email

Telefono

Raccontateci la vostra storia

Argomento

Come possiamo aiutarti?

Scegli la tua preferenza

Come preferisci essere ricontattato?

Che urgenza hai?

Inserisci i tuoi dati (facoltativo)

Nome

Cognome

Città / Paese