Nel 2018 sono diminuite le ore di cassa integrazione guadagni autorizzate in Italia. Sebbene i dati forniti dall’Inps siano ancora parziali (mancano le statistiche relative a dicembre), si segna un’inversione di tendenza rispetto al 2017. Due anni fa erano state autorizzate 349 milioni di ore contro i 203 milioni dello scorso anno.

Ammortizzatore sociale

La Cig, cassa integrazione guadagni, è uno degli ammortizzatori sociali che vengono impiegati mantenendo il rapporto di lavoro in vigore. L’Inps eroga in favore dei lavoratori di aziende in fase di crisi industriale un sussidio economico a titolo di retribuzione in caso di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa.  La cassa integrazione può distinguersi in ordinaria, straordinaria e in deroga. La cassa integrazione ordinaria viene erogata in caso di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa per situazioni dovute a eventi non prevedibili e non causati da datore di lavoro o imprenditori. La cassa integrazione straordinaria è erogata in costanza di rapporto di lavoro; viene concessa nei casi di eventi aziendali strutturali che non compromettono l’attività aziendale. La cassa integrazione in deroga è invece rivolta ai lavoratori di aziende che operano in determinate aree regionali oppure che operano in specifici settori produttivi in base ad appositi accordi governativi.

Fenomeno in calo

Nel 2017 sono state autorizzate 10 milioni di ore di Cig ordinaria contro i 9 milioni del 2018. Nel 2018 si è quasi dimezzata la cig straordinaria passando da 213 milioni di ore a 112. Drastica riduzione anche della Cig in deroga. Il numero di ore autorizzate a novembre 2018 è stato pari a 22.452.727, in diminuzione del 20,7% rispetto allo stesso mese del 2017.

Il calo, secondo le organizzazioni sindacali, è dovuto a una ripresa dell’attività economica nazionale che ha rallentato la crisi in corso dal 2008. Una tendenza che, però, andrà verificata nel corso del 2019 quando è previsto un rallentamento della produzione industriale.

 

VOLETE UNA CONSULENZA

SUGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI ? 

I NOSTRI AVVOCATI SONO AL SERVIZIO DEI NOSTRI ISCRITTI

PER RENDERE TUTTO ANCORA PIU’ FACILE. 

Scrivete a: 

cig@avvocatoinfamiglia.com