DECRETO INGIUNTIVO DI BANCA IFIS:

DA 6.000€ RIDOTTO A 2.000€ 

E’ possibile ottenere  un saldo e stralcio  nonostante il decreto ingiuntivo ?

Assolutamente si!!!

Annullare decreto ingiuntivo di Banca IFIS: ovviamente solamente se si agisce  con tempismo.  Banca IFIS è ormai una vecchia conoscenza dato che quotidianamente riceviamo chiamate da debitori disperati che non sanno più dove sbattere la testa, tormentati dal recupero crediti e con uno o più decreti ingiuntivi a cui dover far fronte.

Alcuni avvocati, però, negli anni hanno imparato perfettamente a dialogare con le banche, e le stesse ora si dimostrano molto disponibili a raggiungere degli accordi favorevoli ai debitori.

La storia di oggi è oramai ” storia comune” ….

ma l’ultima buona notizia riguarda una coppia di sposini di Roma. Qualche anno fa, poco dopo il matrimonio, chiesero un finanziamento per rendere la propria prima casa abitabile: le solite spese che ogni coppia deve affrontare e che la lista nozze non è riuscita a coprire.

Quel piccolo debito di poche migliaia di euro è cresciuto per effetto di interessi su interessi……fino a diventare insostenibile, inaccettabile, odioso e purtroppo impagabile. 

 

L’accordo con Banca IFIS è stato raggiunto,nonostante un decreto ingiuntivo già notificato

 

IL DEBITO DA 6.000 euro è sceso a soli 2.000 euro

Cliccate sulle immagini 

NOI URLIAMO IL VOSTRO SILENZIO

Dai debiti si esce a testa alta, basta volerlo.

Noi cerchiamo Famiglie disposte ad agire.

SE VOLETE DIRE BASTA ALL’ARROGANZA BANCARIA 

Siamo a vostra disposizione.

SOS@avvocatoinfamiglia.com

Numero verde

(orario 9:00-12:00- 15:00-17:00)

WhatsApp

orario continuato 18/24


Seguiteci su tutti i Social!

ISCRIVETEVI ALLA NEWSLETTER, L’INFORMAZIONE È L’ARMA PER DIFENDERSI

Confermo di aver letto l'informativa privacy e di autorizzare il trattamento dei dati personali nel rispetto della legge di cui al GDPR 2018, R.E. 679/2016.