Si può sorpassare a destra?

Secondo il Codice della Strada, quando è possibile farlo?

Generalmente il sorpasso a destra è punito dal Codice della Strada con una sanzione amministrativa che può andare dagli 81 ai 326 euro. Ma quando, invece, è consentito? Innanzitutto quando ti appresti a effettuare un sorpasso controlla sempre che la visibilità sia ottima, che l’altro conducente non voglia fare la stessa manovra e che lo spazio sulla carreggiata sia sufficiente per farlo.

  • Se la corsia a sinistra di sorpasso è occupata: quando sei su una strada (autostrada, statale, eccetera) a più corsie. Noti che la corsia adibita al sorpasso (quella a sinistra) è occupata da un’automobile che procede con lentezza. Cosa fai? Il sorpasso è vietato tranne: nel caso in cui il veicolo da sorpassare abbia segnalato la svolta a sinistra con le frecce; nel caso in cui ci sia un tram circolante in sede stradale non riservata e i veicoli circolino per file parallele. Se sei in autostrada e vuoi sorpassare l’auto che procede lentamente in una corsia di sorpasso, puoi segnalare la sua inopportuna presenza con gli abbaglianti o con il clacson.
  • Se in autostrada il veicolo da superare è posizionato sulla corsia di sinistra e tu, mantenendo la tua velocità e la posizione sulla corsia di destra, lo superi. Non è considerato sorpasso in senso tecnico ma fai attenzione perchè la Cassazione cambia spesso idea su questo punto.
  • Qualora il veicolo da sorpassare sia fermo ad un incrocio e abbia già segnalato la propria volontà di svoltare a sinistra. Attenzione a questa manovra: massima prudenza. Potrebbero esserci dei veicoli che sopraggiungono.

Dunque ci sono casi in cui è consentito sorpassare a destra. Ricorda sempre di fare attenzione, talvolta la strada è una vera e propria jungla.

PROBLEMI CON LE MULTE?

VUOI FARE RICORSO E NON SAI COME?
CHIAMACI SUBITO!

sos@avvocatoinfamiglia.com

WhatsApp

Numero verde