Crisi da Sovraindebitamento

ambito di operatività della nozione di “debitore”

Noi sosteniamo che  la  Legge 3/2012 ricopre  una “funzione sociale”  per come è espressa la stessa legge.

E’ chiaro quindi che il  concetto di “debitore” e conseguentemente viene fornita un’interpretazione dell’art. 6 di tipo estensiva. Infatti, si tratta di un concetto di debitore non riconducibile ad un solo soggetto fisico ma concretamente e direi realisticamente viene associato ai protagonisti effettivi della condizione debitoria; in questo caso la famiglia ergo entrambi i coniugi. L’interpretazione de qua risulta significativa perché vi è evidente correlazione tra le motivazioni che hanno indotto a stipulare i debiti- impegni di natura familiare-, i soggetti che rispondono di essi, i familiari sovraindebitati, le cause e le conseguenze dell’evento shock nei confronti del nucleo familiare.

È la gestione economica familiare che ha portato alla condizione

di sovraindebitamento, ergo è lo stesso nucleo che deve agire.

L’interpretazione  comporta anche vantaggi di economia processuale non dovendo le parti presentare singolarmente ricorsi.

Viene quindi in rilievo il concetto di Famiglia e di gestione familiare del debito come elemento caratterizzante l’attività in tutte le fasi:  precedente al sovraindebitamento, durante e post.Dalla ridetta impostazione si evince una particolare attenzione alla funzione sociale della Legge 3/2012. Appare evidente che, lo strumento in esame possa essere qualificato come idoneo a ridare dignità alle famiglie colpite per varie ragioni nel profondo della loro essenza; ed ancora strumento utile a ricucire quelle divisioni familiari conseguenti ad una crisi economica di portata significativa.

Il decreto si conclude con l’apertura della procedura di liquidazione

e l’immediata SOSPENSIVA DELL’ESECUZIONE IMMOBILIARE IN CORSO.

 

LA DIREZIONE LEGALE NAZIONALE

ASSICURA A TUTTE LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’ UN AIUTO 

Chiedete di attivare le vostre difese usando l’accordo Etico Nazionale. 

 


Volete maggiori informazioni?

Mail – info@avvocatoinfamiglia.com
Numero verde (09:00-12:00- 15:00-17:00) – 800 134 008 ( solo da telefonia fissa) 
WhatsApp (orario continuato) – 3388310374


Seguiteci su tutti i Social!


Hai bisogno di aiuto? Lasciaci un messaggio e sarai ricontattato.

  • Contatti
  • Oggetto
  • Vi ricontattiamo
  • Dati personali

Inserite i vostri dati di contatto

Email

Telefono

Raccontateci la vostra storia

Argomento

Come possiamo aiutarvi?

Scegliete la vostra preferenza

Come preferireste essere ricontattati?

Che urgenza avete?

Inserite i vostri dati (facoltativo)

Nome

Cognome

Città / Paese