ECCO COME E’ STATA ANNULLATA

LA MULTA  DELL’AUTOVELOX

Annullata una multa dell’autovelox: nella foto si vedeva solo la targa! Assolutamente logica la sentenza, abbiamo ottenuto una sentenza esemplare proveniente dal Giudice di Pace di Avellino che non solo ha annullato una multa perchè nella foto scattata dall’autovelox non veniva catturata parte della strada, ma ha aperto le strade a migliaia di ricorsi legittimi , anzi più che legittimi.

 Questo perchè non ci deve essere alcun dubbio sul fatto che sia stato proprio

il multato ad avere sorpassato il limite di velocità. 

Come difendersi: annullata multa autovelox 

Appena vi arriva un verbale della polizia, se la foto non è presente richiedetela subito. Se nella foto si vede solamente la targa o solamente la vostra auto, potete/dovete  impugnare la multa e contestarla. Questo perchè potrebbe essere stata un’altra auto, passata di fianco a voi, ad aver superato il limite. Solo una foto panoramica del luogo può sopperire questo dubbio. La foto, inoltre, deve essere perpendicolare al senso di marcia che stavate percorrendo.

CHIARO?

Il saggio e bravissimo avvocato Etico, ha ben spiegato al Giudice di Pace di Avellino che la logica è tanto banale quanto l’uovo di Colombo. Non solo,  lo dice anche  una sentenza della corte della Cassazione (n. 14514/2019):

“Le foto devono essere, sia quella della violazione, eseguita perpendicolarmente al senso di marcia del veicolo per essergli conferita piena prova sull’effettività che il veicolo e solo esso abbia interagito con i raggi o magneti di rilevamento, sia quindi una serie di foto che riconducano sempre ineccepibilmente all’ultimo fotogramma l’identificazione dei dati d’immatricolazione del veicolo”.

Riassumendo: la foto dell’autovelox deve essere scattata catturando tutto lo spazio controllato da quell’apparecchio, altrimenti è possibile impugnarla e contestarla.

Ricordatevi che è un vostro diritto, cosa aspettate tornare “eterni studenti” come Noi e cominciare a contestare con intelligenza le contravvenzioni?

Nessuno vi invita ad andare forte ma vogliamo ribadire il concetto che talune multe si trasformano in debiti impossibili ed odiosi grazie al sistema seguente:

MULTA + SANZIONE + MORA + GUADAGNO  ADER

da 90 euro di multa a 300 euro in meno di due anni.

 

Fatevi una domanda: se prendeste 90 euro in prestito da una banca  e poi questa ne rivolesse indietro ben 300 in 24 mesi non sarebbe un tasso usuraio? ED ALLORA COSA CHIEDE LA EX-EQUITALIA ?

Datevi le vostre risposte…..

PROBLEMI CON UNA MULTA?

AVETE RICEVUTO UNA MULTA CHE SI È
TRASFORMATA IN UNA CARTELLA ESAGERATA?

Vi aiutiamo noi.

Avvocato in Famiglia da sempre dalla parte delle Famiglie .

multe@avvocatoinfamiglia.com

Numero verde

(orario 9:00-12:00- 15:00-17:00) 

WhatsApp

orario continuato 24/24 


Seguiteci anche su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, L’INFORMAZIONE È L’ARMA PER DIFENDERSI

Confermo di aver letto l'informativa privacy e di autorizzare il trattamento dei dati personali nel rispetto della legge di cui al GDPR 2018, R.E. 679/2016.