SE AVETE DEBITI QUESTO ARTICOLO

VI AIUTERÀ’ MOLTO ! 

DEDICATE 5 MINUTI ALLA VOSTRA FAMIGLIA


I debiti affliggono le Famiglie ma a fare i maggiori danni, dopo l’indebitamento stesso si intende, è l’arte del non fare nulla, dell’attendere il ” destino” nella speranza che l’altro, cioè la banca, si dimentichi di voi.

Non succede mai !

Questo comportamento ” attendista” ingrassa gli avvocati che ricevono un incarico dalla banca per farvi causa e magicamente da 3.000 euro diventano 10.000 euro di debito e spese legali. Ma non solo, inevitabilmente dovete pagare un avvocato per difendervi altrimenti vi pignoreranno lo stipendio, la casa e persino, grazie al Governo precedente , la futura eredità.  Se volete bene a Voi stessi ed alla Famiglia che difendete dovete quindi cambiare strategia. 

Cosa dovete fare quindi ? 

CAPIRE LA REALE SITUAZIONE

ED AGIRE D’ANTICIPO

 

Prima capite di dover agire e minori saranno i danni ” collaterali” .Vogliamo anche evidenziare che prevedendo una futura incapacità ad onorare i debiti, quale il mutuo prima casa per esempio, si possono attivare tali difese che nessuno proverà nemmeno a farvi causa. Agire d’anticipo sconsiglia alla controparte di portarvi in Tribunale .

NOI AFFERMIAMO CHE SE CI AVVISATE PRIMA CHE LA BANCA AGISCA LA CASA NON LA PERDERETE.

 

Simulazione 1) :

Mutuo in corso regolarmente pagato,  prestiti in corso mal pagati o non più’ pagati :   Agite e non andrete in Tribunale

Simulazione 2) :

Mutuo in corso non pagato,  prestiti in corso non più’ pagati e nessun atto giudiziario pervenuto :   Agite e non andrete in Tribunale

Simulazione 3) :

Mutuo in corso non pagato ,  prestiti non più’ pagati e prime raccomandate pervenutevi  :   Agite e non andrete in Tribunale

Simulazione 4) :

Mutuo non pagato,  prestiti  non più’ pagati ed atto giudiziario Decreto ingiuntivo :   Agite ed eviterete il pignoramento ma sarà possibile chiudere a saldo e stralcio la posizione giunta in Tribunale ( iniziano le spese legali)

Simulazione 5) :

Mutuo non pagato e risoluzione contrattuale ,  prestiti  non più’ pagati ed atto giudiziario Decreto ingiuntivo :   Agite ed eviterete il pignoramento ma sarà possibile chiudere a saldo e stralcio la posizione giunta in Tribunale dei prestiti  ( iniziano le spese legali). Per il mutuo tutto diventa più difficile ma gestibile

Simulazione 6) :

Mutuo non pagato e primi atti giudiziari,  prestiti  non più’ pagati ed atto giudiziario Decreto ingiuntivo e/o pignoramento  :   Risulta difficile evitare  il pignoramento avendo perso il diritto di fermarlo . Resta possibile chiudere a saldo e stralcio la posizione giunta in Tribunale dei prestiti. Per il mutuo tutto diventa ancora più difficile ma gestibile attraverso un accordo stragiudiziale od un piano di rientro veloce di parte del debito.

Simulazione 7) :

Mutuo non pagato casa all’asta,  prestiti  non più’ pagati ed atto giudiziario Decreto ingiuntivo e/o pignoramento  :   Risulta difficile evitare  il pignoramento avendo perso il diritto di fermarlo . Resta possibile chiudere a saldo e stralcio la posizione giunta in Tribunale dei prestiti. Per il mutuo tutto diventa ancora più difficile ma gestibile attraverso un accordo stragiudiziale od un piano di rientro veloce di parte del debito.Si ritiene possibile attivare la prevista procedura della Legge 3/12 . 

Simulazione 8) :  comunicateci la vostra  e vi daremo un suggerimento . Informarsi non costa nulla. Non farlo potrebbe costarvi tutto. Anche la casa!

e-mail a cui inoltrare la simulazione:   SOS@AVVOCATOINFAMIGLIA.COM

In effetti avremmo potuto continuare quasi all’infinito a descrivere le situazioni possibili e che realmente si sono poste ai nostri associati. Ecco perchè riteniamo che far collaborare tra di loro gli Avvocati Etici sia un’arma davvero vincente per difendere le Famiglie.

Noi sosteniamo che anche nel mondo dei legali dovrebbe avvenire ciò che avviene nel campo medico :

Un dentista? Cura i denti e basta 

Un oculista ? Cura gli occhi e basta

Un cardiologo ? Cura il cuore e basta 

e così via. 

Oggi invece gli avvocati “tuttofare” sono spesso, ma non sempre si intende, un danno per i più deboli. Le Famiglie che non sono in grado di garantirsi un esperto in questo o quell’accadimento è come  se per curarsi i denti andassero da un oculista o da un bravissimo cardiologo. Non va bene  e noi abbiamo da sei anni detto basta ! Grazie alla soluzione americana denominata “class action”. Tutti hanno diritto ad avere un vero esperto e non altro. La casa è vitale per una Famiglia. Ma non solo la soluzione “class action” consente di difendersi con un esperto reale nel diritto più opportuno, unirsi consente anche di contenere e rendere sostenibili le spese legali, che come da Accordo Etico Nazionali sono ridotte al minimo. Coem diceva la nostra ispiratrice Margaret Mead:

Non dubitare mai che un piccolo gruppo di Cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. 
In verità, è l’unica cosa che è sempre accaduta.

Senza la vostra azione vincono sempre le banche .

Se intervenite prima dell’asta la casa la salviamo nel 99% dei casi trattati.