DEBITO BANCA IFIS RIDOTTO

DA 2.400€ a soli 800€!!

COME OTTENERE UN SALDO E STRALCIO

Un debito con Banca IFIS si può ridurre, basta volerlo. Non stiamo parlando di spendere migliaia e migliaia di euro per andare in tribunale e iniziare una causa che potrebbe farci perdere il sonno. Anche perchè ormai lo abbiamo imparato: in tribunale vincono solo i ricchi. Esiste una via stragiudiziale per uscire dai debiti, per ridurli e mettere al sicuro la propria Famiglia. E in parte questa possibilità si deve alla banca stessa. Ormai gli istituti di credito preferiscono accordarsi per un saldo e stralcio piuttosto che provedere a un pignoramento o peggiorare la situazione dei debitori. Banca IFIS ne è un esempio perfetto, da mesi ormai preferisce accordarsi con i debitori piuttosto che inviare tragici decreti ingiuntivi, la testimonianza è sui documenti che troverete in calce a questo articolo.

MA SERVE UN AVVOCATO?

Il segreto per uscire dai debiti è quello di affidarsi ad un avvocato che sia esperto in debito bancario ed esdebitazione. Inutile affidarsi a un avvocato tuttofare che non conosce bene le procedure adatte a ottenere un saldo e stralcio. Il consiglio rimane dunque quello di affidarvi alle mani esperte di un legale specializzato. Non potete permettervelo? Proprio qui entra in gioco l’Associazione. La nostra preoccupazione, ormai da anni, è quella di mettervi in contatto con gli Avvocati Etici, dei legali che operano ai prezzi minimi in modo da aiutare le Famiglie in difficoltà (ma anche i cittadini single, non temete!) a uscire dai debiti e ritrovare la serenità perduta. Per sapere come fare non resta altro che contattarci.

CLICCATE PER LEGGERE LA DOCUMENTAZIONE

UN NUOVO SALDO E STRALCIO

DA 2.400 € A SOLI 800 €!!

VOLETE OTTENERE UN SALDO E STRALCIO SOSTENIBILE ?

SIETE NEL POSTO GIUSTO!!

sos@avvocatoinfamiglia.com

Numero verde

(orario 9:00-12:00- 15:00-17:00)

WhatsApp

orario continuato 18/24


Seguiteci su tutti i Social!

ISCRIVETEVI ALLA NEWSLETTER, L’INFORMAZIONE È L’ARMA PER DIFENDERSI

Confermo di aver letto l'informativa privacy e di autorizzare il trattamento dei dati personali nel rispetto della legge di cui al GDPR 2018, R.E. 679/2016.