Le nuove povertà: Quali tutele?

I nuovi poveri sono l’ex ceto medio? 

 

Il principio del “favor debitoris” e gli strumenti di difesa al servizio del cittadino.

Le principali agenzie governative, oltre ai più autorevoli centri italiani di analisi economica e sociologica, parlano con sempre maggiore insistenza di un consistente aumento del numero di soggetti che vivono in povertà sotto la cosiddetta soglia di sopravvivenza, con un costante e preoccupante aumento del livello di crisi.

Del tema drammaticamente attuale se ne parlerà nella Sala della Musica del Comune di Catanzaro nel corso del convegno “Le nuove povertà: quali tutele? – il principio del favor debitoris e gli strumenti di difesa al servizio del cittadino”, organizzato dal Lions Club “Catanzaro Rupe Ventosa” .

L’incontro

L’incontro, che avrà inizio alle ore 15.30, si distingue per la serie di soluzioni indicate dagli esperti relatori invitati a discutere del drammatico e attuale tema della povertà, spesso causata da elementi di sovraindebitamento, ma anche per far conoscere meglio all’opinione pubblica quelli che sono gli strumenti messi a disposizione dei cittadini e per promuovere, per la prima volta in Italia, le novità introdotte di recente all’interno delle leggi esistenti e di prossima applicazione. Il programma prevede i saluti istituzionali di: Lea Concolino, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Catanzaro; Giuseppe Iannello, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro; Franco Perrotta, Presidente del Lions Club “Catanzaro Rupe Ventosa”; Giorgio Durante, Presidente regionale del Movimento Difesa del Cittadino; Cesare Caruso, Presidente regionale dell’associazione Tutela e Difesa della Famiglia e Presidente dell’associazione Avvocato in Famiglia Cosenza . L’introduzione ai lavori del convegno, moderati dal giornalista Valerio Caparelli, è stata assegnata a Filippo Capellupo, Responsabile Lions VII Circoscrizione per il tema “Le nuove povertà e il reddito d’inclusione”.

Importante la gratuita assistenza che potete ricevere nelle sedi di Avvocato in Famiglia Nazionale. 

I VOSTRI DIRITTI ESISTONO SOLAMENTE SE LI FATE VALERE. 

I relatori

Di rilevante interesse sociale e professionale il contenuto delle relazioni di: Don Roberto Celia, Presidente Caritas della Diocesi di Catanzaro-Squillace, che parlerà de “I nuovi poveri e la risposta della Caritas”; Biagio Riccio, avvocato del Foro di Napoli e socio fondatore della Fondazione e della rivista giuridica Favor Debitoris, che illustrerà “La manomorta immobiliare delle banche: l’azione esecutiva che distrugge il mercato e provoca miseria”; Bruno Doria, avvocato del Foro di Catanzaro, che illustrerà in anteprima nazionale le novità de “La legge 3/2012 e la legge 155/2017 – principi e nuovi criteri a confronto”; Roberta Capri, avvocato del Foro di Lamezia Terme, Vice Presidente del Lions Club “Catanzaro Rupe Ventosa” e referente provinciale del Movimento Difesa del Cittadino di Catanzaro nonchè avvocato di riferimento dell’associazione Avvocato in famiglia per la gestione delle posizoni collegate alla legge 3/12 ,  che parlerà delle “Vittime di usura: accesso ai Fondi di Prevenzione e di Solidarietà ai sensi della legge 108/96”; Jole le Pera, avvocato del Foro di Catanzaro e Presidente del Movimento Forense di Catanzaro, che illustrerà le “Misure di contrasto alla povertà: il Reddito di Inclusione”. L’evento è stato accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Catanzaro per la formazione obbligatoria con l’assegnazione di 3 crediti formativi.

 

 

                                

Non dubitare mai che un piccolo gruppo di Cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. 

In verità, è l’unica cosa che è sempre accaduta .


Volete maggiori informazioni?

Mail – info@avvocatoinfamiglia.com
Numero verde (09:00-12:00- 15:00-17:00) – 800 134 008 ( solo da telefoni fissi) 
WhatsApp (orario continuato) – 3388310374


Seguiteci su tutti i Social!


Hai bisogno di aiuto? Lasciaci un messaggio e sarai ricontattato.

  • Contatti
  • Oggetto
  • Vi ricontattiamo
  • Dati personali

Inserite i vostri dati di contatto

Email

Telefono

Raccontateci la vostra storia

Argomento

Come possiamo aiutarvi?

Scegliete la vostra preferenza

Come preferireste essere ricontattati?

Che urgenza avete?

Inserite i vostri dati (facoltativo)

Nome

Cognome

Città / Paese