LE NUOVE PROCEDURE DELL’AGENZIA

DELLE ENTRATE E RISCOSSIONI

Bruttissime indiscrezioni trapelano dagli ufficio della NUOVA EQUITALIA, Indiscrezioni allarmanti e davvero poco piacevoli sui pignoramenti Equitalia.

 

LE NUOVE PROCEDURE PREVEDONO 5 GIORNI DI ATTESA E PIGNORAMENTI AUTOMATICI 

 

Avviso quindi ai mancati rottamatori di cartelle e a chi non si è accorto che la musica suonata dall’ex Equitalia è cambiata.

La “manfrina” dei solleciti, delle diffide, delle notifiche fatte e non fatte e dei ricorsi temerari è finita definitivamente .

decorsi i canonici 60 giorni per presentare ricorso

l’ADER procederà senza indugio alcuno al pignoramento

di stipendi conti correnti, crediti, mobili e arredi e fermi amministrativi.

Quindi, dimenticatevi gli avvisi di fermo (che non riceverete più: entro 10 giorni dovete consegnare l’auto all’Istituto Vendite Giudiziarie) e cercate di affrontare e risolvere l’eventuale mancanza di liquidità prima che scadano i 60 giorni dalla notifica della cartella.

NON STATE IMMOBILI!!

IN QUESTO MODO VINCONO LORO!!

Ora, poiché vi siete già indebitati per rottamare e stralciare, e poiché non riuscite neppure a pagare l’Unico per il 2018 non fatevi vincere dalla tentazione di ‘dimenticarvi’ delle nuove cartelle che vi verranno notificate perché, in tal caso, vi trovereste in un vicolo cieco (vale ancora di più per le piccole SAS e SNC) e costretti a prendere tardivamente atto di essere completamente prigionieri dello Stato.

LO STATO CHIEDE SOLDI ? 

USATE LO STATO PER ESDEBITARVI

DALLE CARTELLE ORAMAI INSOSTENIBILI.

Se, invece, vi considerate irriducibili sappiate che, in Italia un immobile ogni 75 è sottoposto a misure cautelari per eccesso di indebitamento, il che significa che il debito fiscale di gran parte degli italiani è stato immobilizzato; immobilizzato significa non liquido e, conseguentemente, un italiano ogni 75 è senza liquidità.

Se fate parte dei 74 fortunati continuate a fare gli irriducibili ma se appartenete alla schiera degli indebitati

non perdete altro tempo e mettetevi sotto l’ombrello della 3/2012.

Ecco come un ESPERTO TRIBUTARISTA ci avvisa

Se volete annullare le cartelle esattoriali

DOVETE AGIRE PRIMA CHE ARRIVI LA CARTELLA ESATTORIALE

OPPURE ENTRO 60 GIORNI. DOPO SARA’ TARDI E PIU’ COSTOSO 

aiuto@avvocatoinfamiglia.com

Numero verde

(orario 9:00-12:00- 15:00-17:00) 

WhatsApp

orario continuato 24/24 


Seguiteci anche su Facebook

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER, L’INFORMAZIONE È L’ARMA PER DIFENDERSI

Confermo di aver letto l'informativa privacy e di autorizzare il trattamento dei dati personali nel rispetto della legge di cui al GDPR 2018, R.E. 679/2016.

pignoramenti equitalia