Sappiamo che ogni debitore deve avere a che fare con assillanti agenzie di recupero crediti, aziende serie e professionali ma che troppo spesso utilizzano agenti poco corretti e che usano l’arma della paura e dell’ignoranza. Abbiamo riscontrato casi in cui si sono millantati agenti mandati dal Questore o dall’ufficiale giudiziario con l’unico intento di spaventare/minacciare. Stanno esagerando e stanno commettendo veri e propri reati. Ma non solo episodi limite così gravi, anche costanti violazioni relative alla legge sulla Privacy.

Noi di Avvocato in Famiglia vogliamo aiutarvi a riconquistare la serenità che queste persone ti stanno togliendo.

SE HAI BISOGNO DI AIUTO NOI CI SIAMO. 

L’unico modo per difendere la tua Famiglia è l’informazione:

se conoscete i vostri diritti potete affrontarli.

– Le telefonate anonime di recupero crediti sono vietate
– Le telefonate ricevute da una voce registrata sono illegittime
– Le minacce di pignoramento o di sequestro dei beni sono illegittime
– Gli addetti al recupero crediti devono presentarsi
– Il recupero crediti non può telefonarti ad ogni ora
– Non possono chiamare soggetti diversi dal debitore per avere informazioni
– Non possono iscrivere il vostro nominativo in banca dati
Queste sono solo alcune delle pratiche illegittime messe in atto dalle agenzie di recupero crediti.

È ora che riprendiate in mano la vostra vita.

Avvocato in Famiglia vi aiuta a farlo.

È ora di dire BASTA

STAMPATE  E CONSERVATE NEL PORTAFOGLIO  QUESTO BIGLIETTO

SAREMO NOI A RISPONDERE ALLE TELEFONATE DELLE SOCIETÀ DI RECUPERO DEL CREDITO. 

RICHIEDETE IL VOSTRO BIGLIETTO PERSONALIZZATO PER GESTRE LE TELEFONATE .

SAREMO NOI A RISPONDERE PER VOI E VEDRETE CHE L’ARROGANZA

DELLE SOCIETA’ DI RECUPERO CREDITO SPARIRA’ 

 

Contattateci subito, fate valere i vostri diritti!
Difendetevi  insieme a noi.
IN SOLE 24/48 ORE SIAMO AL VOSTRO FIANCO

ioagisco@avvocatoinfamiglia.com

Numero verde

WhatsApp


Seguiteci anche su Facebook

ISCRIVETEVI  ALLA NEWSLETTER, L’INFORMAZIONE È L’ARMA PER DIFENDERSI

Confermo di aver letto l'informativa privacy e di autorizzare il trattamento dei dati personali nel rispetto della legge di cui al GDPR 2018, R.E. 679/2016.